Support
Home - Croce Rossa Italiana Comitato Municipio 8-11-12 di Roma

Corso Full D laico per la popolazione – Sabato 13 Luglio ore 9.00

VALIDO PER IL DECRETO BALDUZZIimage1

Sono aperte le iscrizioni al corso Full D laico rivolto alla popolazione che si terrà presso la sede del nostro Comitato in Via Antonio Pacinotti 18, Sabato 13 Luglio dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Lo scopo del corso è far apprendere le manovre di rianimazione cardio-polmonare e l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico, sia in età adulta che pediatrica (BLSD + PBLSD).

Il corso ha una durata complessiva di 4 ore e prevede una parte teorica, della durata di circa un’ora, ed una sessione di prove pratiche con l’utilizzo del defibrillatore. Tutti i discenti avranno modo di esercitarsi ed apprendere le tecniche di rianimazione cardiorespiratoria.

Al termine del corso verrà rilasciata la certificazione di idoneità all’uso del defibrillatore semiautomatico che ha una validità di 2 anni. Il costo di iscrizione è di € 73,20 iva inclusa. 

I posti sono limitati e le iscrizioni saranno aperte fino ad esaurimento dei posti. Per iscriverti clicca su qui e lascia i tuoi dati

Per maggiori informazioni puoi inviare una mail a: didattica@criroma11.org

Si è svolto oggi, Sabato 8 giugno nella Sala Solferino a Roma il seminario  "Igiene e Sofisticazione”, organizzato dal nostro Comitato e coordinato dal Responsabile della formazione Pino Evangelista. Nell’occasione sono intervenuti come relatori il Dott. Ulrico Angeloni, medico volontario CRI e il Comandante dei NAS di Roma Ten. Maurizio Santori del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute. Ancora una volta la collaborazione tra Croce  Rossa e l’Arma dei Carabinieri, ha rappresentato un valore aggiunto all’evento a cui hanno partecipato circa 150 volontari. La possibilità di  utilizzare le preziose nozioni emerse durante l’incontro  arricchisce in maniera significativa l’operato dei volontari presenti, sia in servizio che nella vita di tutti i giorni, come parte attiva del tessuto sociale. 

Gli argomenti trattati dai relatori sono stati di grande interesse e hanno suscitato numerose domande da parte della platea. La realizzazione di questo seminario  evidenzia ancora una volta quanto la formazione sia fondamentale per poter migliorare i nostri comportamenti ed agire più consapevolmente come volontari CRI a servizio della collettività e nel rispetto dei 7 principi della nostra Associazione. 

Durante la mattinata sono intervenuti per portare il loro saluto il Presidente del Comitato Regionale Lazio Adriano de Nardis, la Presidente del Comitato Area Metropolitana Debora Diodati e la Presidente del nostro Comitato Antonella Quaranta.

Cogliamo infine l’occasione per ringraziare il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri per la disponibilità e in particolare il Ten.Col. Erasmo Fontana Comandante del Gruppo Carabinieri per la Tutela della Salute di ROMA - Italia centrale, per il totale supporto fornito nella fase preparatoria del seminario. 

Un affettuoso ringraziamento al Dr. Ulrico Angeloni sempre presente e disponibile a supportare le nostre iniziative in materia di salute.

 

 

 

carabsemin20191

Card 7 aprile 01 2

Il Settore Emergenze del Comitato Municipio 8-11-12 di Roma ha svolto nei giorni 16 e 17 Marzo un'importante giornata formativa con tema "Il soccorso in condizioni meteo avverse".Lo scopo principale è stato quello di testare la capacità di reazione e simulare situazioni di intervento che possano presentarsi occasionalmente durante le attività di soccorso in squadra.

Paolo, un nostro Volontario, ha illustrato importantissimi concetti: dall'uso dell'ARTVA (Apparecchiatura Ricerca Travolti da Valanga) alle tecniche di sopravvivenza in ambiente impervio. Dopo l'incontro di preparazione, il gruppo ha messo in pratica quanto appreso in aula e ha sperimentato la difficoltà di camminare su un terreno innevato, soprattutto trasportando attrezzature o un paziente, acquisito nozioni sull'utilizzo del kit di autosoccorso composto da ARTVA, pala e sonda, da utilizzare in una ricerca sulla neve. E' stata quindi simulata una valanga e la relativa ricerca di eventuali travolti.
In seguito sono state ripassate le tecniche di allestimento di una ZAE (Zona Atterraggio Elicottero):
con l'ausilio di un fumogeno i Volontari hanno segnalato la propria posizione e la direzione del vento al velivolo di cui è stato simulato l'avvicinamento. La parte operativa della giornata si è conclusa con la dimostrazione su come si accende un fuoco utilizzando un acciarino e come preparare bevande calde, in caso di permanenza imprevista sul luogo dell'evento avverso.

Un ottimo pranzo di gruppo ha suggellato la giornata che verrà ripetuta (non prima del prossimo inverno) facendo tesoro dei feedback ricevuti, con l'obiettivo di ampliare il numero di Volontari formati.
L'iniziativa rientra infatti nel percorso formativo continuo che il Settore Emergenze garantisce ai Volontari, con esercitazioni e con giornate tematiche come questa.

Uno speciale ringraziamento a Paolo e a tutti i partecipati che hanno confermato ancora una volta come il lavoro di squadra permetta di superare le difficoltà.

 

IMG 1807

Workshop: Meteorologia in emergenza

Si è tenuto la scorsa settimana presso la Caserma Pierantoni del Corpo Militare Volontario della CRI, il workshop “Meteorologia: previsione e gestione delle informazioni nelle emergenze”. L’evento è stato promosso dalla squadra Opsa (Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua) del Comitato Municipio 8-11-12 di Roma e curato in collaborazione con l’Aisam (Associazione italiana di Scienze dell’Atmosfera e della Meteorologia). All’incontro, tenuto dal Col. Sergio Pisani, Segretario dell’Aisam, con una lunga carriera presso il servizio meteo dell’Aeronautica Militare, hanno partecipato gli Opsa e gli operatori dell’emergenza del Comitato, i Volontari del Corpo Militare e una delegazione del Comitato di Latina.

Il Col. Pisani ha evidenziato le fasi che denotano l’attività di previsione meteorologica e la normativa relativa alla figura del meteorologo, anche a livello internazionale. Sono poi state illustrate le modalità delle previsioni meteorologiche degli enti che compongono il sistema di Protezione Civile, tra cui la Croce Rossa Italiana, ponendo l’accento sulla necessità di acquisire informazioni di qualità da fonti attendibili. L’incontro è proseguito con un dibattito circa la comunicazione delle informazioni meteo presenti sulle diverse pagine web.

Il workshop è stato realizzato nell’ambito di un ricco programma di aggiornamento e sviluppo delle capacità operative della squadra Opsa del Comitato Municipio 8-11-12 di Roma. La squadra, infatti, si è recentemente dotata di nuove attrezzature, per poter rispondere in modo più efficace alle emergenze metereologiche e idrauliche che stanno colpendo con sempre maggiore frequenza tutto il territorio nazionale.

 

DSC 4230